L’incontro

Quando lo incontro per la prima volta non so ancora il suo vero nome: Porco. Non so che i suoi occhi incastrati in orbite troppo strette hanno sul fondo strategie manipolatorie e piani sessuali articolati.

Mi riceve alla fine di un gennaio più caldo del solito. L’appuntamento è fissato nel suo ufficio: una grande stanza con stucchi alle pareti, parquet sul pavimento e in mezzo un tavolo di frassino restaurato. Quando entro lui sta parlando al telefono, mi stringe la mano e mi fa cenno di aspettare. Avrà sessant’anni al massimo, le guance flosce, il corpo appesantito da cene e alcol a ciclo continuo. L’unico dettaglio armonioso è il naso: dritto e fiero, sembra stato staccato da un altro viso e gettato a caso sul suo.

Finisce la telefonata, si gira verso di me e dice: buongiorno, accomodati. E lo fa sorridendo. Poi smette all’improvviso e senza che io riesca nemmeno a balbettare una frase di convenienza dice: sono diventato il direttore di questo giornale, devo rilanciarlo e sto cercando collaboratori giovani e disposti a spostarsi sul territorio. Da qui poi bisogna in giro per l’Italia, nelle redazioni locali. Ne hai voglia?

Io rispondo di sì. Come ho scritto nel curriculum vengo da 1 anno e mezzo di stage, 2 di master e 4 di lavori a tempo determinato e co.co.pro, con contratti lampo e stipendi minimi. Certo che sono disposta a spostarmi. E lui mi chiede: ma sei brava a scrivere? Sì, rispondo. E quanto, mi chiede: molto, dico. Insiste: se dovessi darti un voto quale sarebbe? Esito: nove. Sembri ambiziosa mi piacciono le persone come te. Torna tra un paio di giorni con i tuoi pezzi migliori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...