Tanto sdegno per i musulmani quando in occidente milioni di donne vengono annientate subdolamente ogni giorno nell’indifferenza totale

Sono stata assente per un po’. Oggi ho trovato tre nuovi messaggi, con tre storie di donne. Condivido con voi questo, arrivato da Rebecca.

Se dovessi raccontare quello che mi è successo dovrei scrivere un papiro. Ho testato sulla mia pelle cosa significa lavorare con dei porci e dover subire in silenzio per paura di essere additata come paranoica, bigotta, piagnucolona o ancora peggio essere licenziata. Ho assunto un atteggiamento schivo, indifferente e non preciso. Ho ignorato con molta educazione le squallide battutine ma non ho resistito molto. Ho sbattuto in faccia al porco che tutto ciò non mi stava bene e che doveva tenere bocca chiusa e mani a posto e il risultato volete sapere quale è stato? Trattata con indifferenza, come se non ci fossi. Parlavano di uscite fatte senza di me perché non ero stata invitata, scherzavano fra loro ignorandomi. Facevano battutine su di me in mia presenza non troppo specifiche anche se io capivo che erano riferite a me. Sono passata dalle molestie di natura sessuale al mobbing vero e proprio. Sono stata costretta ad andarmene, in un caso o nell’altro avrei vissuto un inferno. Questa è la dura realtà che devono affrontare le donne nel 2016. Tanto sdegno per i musulmani quando in occidente milioni di donne vengono annientate subdolamente ogni giorno nell’indifferenza totale di tutti e soprattutto di altre donne che invece si adattano a tali meccanismi per sopravvivere. Non so nemmeno io dove ho trovato la forza per subire tutto quello che ho subito. Ma l’ho trovata e anche voi altre che state leggendo questo messaggio dovete farlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...